cannoli siciliani
  • Pubblicato da

Sicilia: un itinerario enogastronomico

La cucina siciliana è forse la più ricca d’Italia, con le mille influenze che la caratterizzano, tipiche di un’isola posta al centro del Mediterraneo e dunque  attraversata da ogni invasione. D’altronde pensiamo che i più tipici ingredienti della cucina siciliana arrivano da ontano: i pomodori dalle Americhe, il riso portato dagli arabi insieme con le melanzane, le arance e i mandarini. La cucina è sempre comunicazione e scambio, e la Sicilia, che comunica con tutti, ne è esemplare.

La cucina di questa terra ha tradizioni nobili, ma trova nel cibo di strada una sua massima rappresentazione. Pensiamo al riso, che abbiamo detto esser arrivato in Sicilia durante la dominazione araba: esso è scomparso dalle coltivazioni locali, ma ha lasciato una traccia nel più tipico piatto di strada: l’arancino o arancina, come sarebbe più corretto dire. Questo re dello street food ha una preparazione amorevole lunga, ha bisogno di un gustoso risotto e poi può essere farcito in mille modi, dal classico con ragù e piselli, con le melanzane, o con il finocchietto, o come funziona la fantasia del cuoco. Ma la cucina di strada non si ferma qui, anche la pizza è immancabile, e qui è morbida e cresciuta e si chiama sfincione. A Palermo c’è poi una specialità per palati forti, il panino con la milza,  che può essere condito con la ricotta che ne spezza il forte sapore d’aceto. Ma sempre qui troviamo il pane e panelle, cioè il panino riempito di polpette di farina di ceci, dei falafel siciliani, tanto per continuare il discorso sui collegamenti tra le cucine del Mediterraneo. A Catania poi i verdurai vendono anche verdure cotte alla brace, da consumare calde passeggiando: carciofi, o cipolle, o patate.

Ma in Sicilia non si può parlare di alimenti senza citare i dolci e i gelati, che qui trovano la massima rappresentazione. I cannoli, rigorosamente riempiti al momento, per evitare che la buccia perda la croccantezza, e le granite, con mille sapori di diversi frutti, sono i più famosi, legittimamente, di queste proposte.