• Pubblicato da

Come fare viaggi economici: 5 consigli

Mentre molti di noi sognano di girare il mondo (o almeno di prendere un paio di mesi di stacco dal lavoro alla ricerca di avventura), non è sempre possibile, anche per quelli con le migliori intenzioni. Anche se non riuscirai a trovare il modo di fare backpacking in Cambogia per tre mesi, o di seguire a piedi il Camino de Santiago, ci sono molti modi per vedere il mondo, facendolo in economia.

Essere un turista locale

Alcuni abitanti di New York non hanno mai visto la Statua della Libertà. Alcuni londoners non sono mai entrati nella Torre di Londra. Alcuni romani non hanno mai visitato il Colosseo. Quanto spesso visiti i siti turistici della tua città? Quasi mai, giusto?

Il problema è che si rimanda sempre il visitare i luoghi della propria città. Ecco dunque che, se siete a corto di tempo e denaro, non c’è modo migliore per passare un po’ di tempo libero che vagare per le strade della città dove si vive tutti i giorni. Non importa quale sia la sua dimensione, sicuramente ci sono delle meraviglie che aspettano solo di essere esplorate.

Viaggiare nelle località vicine

Spesso viaggiare porta alla mente destinazioni lontane ed esotiche, si invocano le immagini di tutti i posti sognati e visti nei film. A causa di questo, poche persone pensano ad una vacanza vicino casa, magari in una città limitrofa.

Esplorare la propria regione è un aspetto sottovalutato e spesso trascurato del viaggio. Non c’è bisogno di volare attraverso un oceano per esplorare il mondo, andate in libreria, o in internet, e cercate delle guide turistiche per scoprire cosa c’è da vedere vicino casa.

Pensa fuori dagli schemi

Dimentica il Messico, vai in Guatemala. Lascia perdere Parigi, vai a Budapest. Lascia il Brasile e scegli la Bolivia. L’elenco potrebbe continuare all’infinito. Non andare in viaggio in alta stagione, ma fallo in bassa, evita le destinazioni popolari e viaggia fuori dai sentieri battuti.

Questo ti permetterà di risparmiare un sacco di soldi. E’ un po’ come il pendolarismo inverso. Mentre gli altri si dirigono nella città al mattino per lavorare e sono bloccati nel traffico, tu ti sposti in direzione contraria senza problemi. Lo stesso vale per i viaggi. Volare in estate costa molto, in inverno meno della metà.

Prenota un tour last minute

Proprio come le crociere, anche i tour sono più prenotati all’ultimo minuto. Le aziende che li offrono hanno bisogno di riempire i posti, proprio come le compagnie di crociera, perché una volta che viaggio parte, hanno sempre gli stessi costi.

Perché costa così poco partire all’ultimo minuto? Pensa a come le persone pianificano le vacanze. Si toglie tempo dal lavoro, si prenota la vacanza, si acquista il volo, e si va. Dal momento che le persone prenotano in anticipo, i prezzi sono più alti, dato che le aziende conoscono i modelli di prenotazione e devono ovviamente fare utili. Mano a mano che si avvicina la data di partenza, le aziende sanno che le persone non sono suscettibili a modificare il giorno della partenza, ad esempio, così cercano di addolcire il prezzo per aumentare le prenotazioni. Quindi, si possono trovare dei last minute niente male.

Scegli voli economici ed offerte

Al giorno d’oggi, non c’è bisogno di tirare ad indovinare dove trovare le migliori offerte per i voli. È possibile cercare i prezzi di ogni compagnia aerea usando siti web come il comparatore Momondo o il “trova voli low cost” SkyScanner. Allo stesso modo si possono trovare tanti siti di offerte e sconti che c’è davvero l’imbarazzo della scelta, siti che offrono da sconti per i biglietti aerei fino a offerte per pernottare in hotel a basso costo.