Perché visitare la Sabina

La Sabina è una regione dell’Italia centrale la cui città principale è oggi Rieti. La Regione prende il nome dai Sabini, antico popolo a lungo in guerra con i Romani. Si tratta di un’area turistica del Lazio che si sviluppa sul fiume Tevere e conserva tutt’ora un fascino decisamente particolare, costituendo un luogo di bellezza selvaggia che è rimasta invariata nel tempo. Molteplici sono i motivi per cui la Sabina merita di essere visitata: la natura incontaminata, il verde delle colline, i fiumi, i laghi, le cime innevate sono elementi che rendono il territorio decisamente affascinante. La regione non viene in rilievo per le bellezze naturali in quanto ospita santuari, castelli magici e borghi carichi di tradizioni e vecchie usanze. La Sabina è inoltre il regno degli olivi: a tal fine, il periodo migliore per visitare il territorio è senza dubbio l’autunno. E’ questo il periodo della raccolta delle olive: sarà possibile apprendere le varie tecniche ed osservare da vicino i processi di produzione dell’olio della Sabina, divenuto celebre in tutto il mondo. Il territorio è tutto da scoprire, dedicandogli la giusta attenzione per cogliere così ogni sfumatura. Merita una visita la bellissima Farfa e la sua Abbazia. Situata a soli 40 km da Roma, l’Abbazia di Farfa rappresenta un monastero di incredibile pregio artistico e storico che dona al borgo circostante un fascino senza tempo. E’ stata, a lungo, una delle più grandi biblioteche d’Europa. Merita una visita anche Monteleone Sabino, paese che conserva torri e mura medioevali. Molto suggerivi è il Santuario dedicata a Santa Vittoria che sorge a poca distanza dal Paese. La Regione accoglie al suo interno molteplici città da vedere tuttavia la più nota è sicuramente Rieti. Si tratta di una città molto interessante circondata da un cinta muraria rimasta intatti nei secoli. Intorno ad essa sorgono numerosi santuari francescani in cui trascorse parte della propria vita San Francesco: da qui il nome di Valle Santa Reatina. Il turismo Sabina è forse meno sviluppato rispetto ad altre mete e proprio questo è il segreto dell’autenticità delle persone e dello stile di vita. Raggiungere tale zona è davvero molto semplice: tramite autostrada, in meno di un’ora di auto da Roma si arriva in Sabina. Il territorio è molto variegato in quanto offre paesaggi mozzafiato, natura incontaminata, ottimi prodotti gastronomici ma anche cultura: per questi motivi si tratta di un luogo ideale dove trascorrere una vacanza completa. Maggiori informazioni in merito alle attrazioni da non perdere possono essere reperite sul sito scoprilasabina.it.